Shaping the future of animal health
Italia

LO SAPEVI CHE?

Come passare dagli alimenti che state usando a VETERINARY HPM™ ?

Nessun cambiamento nella dieta degli animali domestici deve essere sottovalutato.

Ecco perché non è solo importante nutrirli con gli alimenti più adeguati alle loro esigenze ma anche concedere loro il tempo necessario ad abituarsi alla nuova dieta.

Una transizione troppo brusca può comportare disturbi alla digestione, come vomito e diarrea... È quindi essenziale monitorare l’animale in ogni fase del cambiamento. 

Per una transizione di dieta corretta, fate riferimento a questa guida:

 

 

fingerprint-1.png  Alimenti nuova dieta

fingerprint-2.png  Alimenti dieta precedente

GIORNI 1-2
bowl-1.png

GIORNI 3-4
bowl-2.png

GIORNI 5-6
bowl-3.png

GIORNO 7
bowl-4.png

 

*Raccomandazioni generali; rivolgetevi al vostro veterinario per informazioni/consigli più dettagliati in base alle caratteristiche specifiche del vostro cane/gatto.  
 

Il mio animale domestico beve di più. È normale?

 

I cani e i gatti devono bere rispettivamente almeno 50--70ml/kg e 60ml/kg del proprio peso al giorno.

L’elevato contenuto proteico degli alimenti VETERINARY HPM™ può portare il vostro cane/gatto a bere di più e avere quindi un volume delle urine maggiore. Non siate quindi sorpresi se bevono più del solito.
Una dieta povera di carboidrati e ricca di proteine è un metodo per mantenere in salute le vie urinarie del vostro animale domestico. 

 

picture-dog-bowl-2.png

Dove viene prodotta VETERINARY HPM™?

 

picture-france-south-small.png

La gamma di prodotti è realizzata e confezionata presso limpianto Virbac Nutrition a Vauvert (Camargue, Francia meridionale). Gli alimenti sono il risultato dellesperienza dedicata alla nutrizione di cani e gatti, volta a soddisfare le esigenze dei padroni in termini di qualità, tracciabilità e sicurezza.

L'impianto di produzione è certificato ISO 9001 - 2008.

Le formulazioni di VETERINARY HPM sono costanti tutto l'anno e rispondono a strette specifiche nutrizionali. Tra gli ingredienti disponibili sul mercato, abbiamo scelto quelli con qualità più alta. Le "proteine animali disidratate" costituiscono il principale componente nel range dei prodotti VETERINARY HPM. Derivano da maiale e pollame adatti al consumo umano, contengono basse quantità di ceneri (minerali) e sono di origine Europea. I piselli e l'amido di patata sono di origine europea; il riso arriva dall'Asia.

Non sono presenti coloranti o aromi artificiali nelle nostre formulazioni.

 

Utilizzate ingredienti da OGM (Organismi Geneticamente Modificati) nel vostro Petfood?

Per quanto riguarda gli OGM, la nostra policy ha specifiche molto stringenti verso i nostri fornitori e le materie prime che ci forniscono non devono essere derivate da OGM. 

Quali sono le origini delle proteine animali che utilizzate e come posso essere sicuro della loro qualità?


Tutte le proteine animali derivano da suini e polli allevati nell’Europa meridionale e certificati per il consumo da parte degli esseri umani. Sono selezionati tra proteine animali di alta qualità (profilo aminoacidico, ridotto tenore di ceneri) disponibili per il mercato veterinario. 
 
 

Cos’è l’amido?


L’amido appartiene alla famiglia dei carboidrati e si trova in mais, frumento, riso, patate, legumi... L’amido è necessario a garantire la consistenza degli alimenti secchi.  

Ciononostante, una dieta ricca di carboidrati può comportare effetti negativi per la salute di cani e gatti, inclusa la diarrea. Ecco perché abbiamo deciso di ridurre quanto possibile la quantità di amido nelle nostre formule: circa il 50% in meno rispetto ad altri alimenti per cani e gatti sul mercato veterinario.

 

Perché la gamma VETERINARY HPM™ utilizza ingredienti funzionali specifici?


La combinazione della nostra formula “povera di carboidrati/ricca di proteine” e degli ingredienti funzionali specifici consente agli alimenti VETERINARY HPM™ di apportare fino a 10  benefici per la salute. Di seguito troverete un elenco degli ingredienti funzionali e delle loro funzioni negli alimenti per animali domestici VETERINARY HPM™. 

Qual è il ruolo dei lattobacilli? 

I lattobacilli sono batteri che si trovano naturalmente nella flora intestinale e contribuiscono a mantenere l’equilibrio, migliorando quindi la tolleranza digestiva. 

 

Qual è il ruolo di montmorillonite e sepiolite?

Montmorillonite e sepiolite sono argille che contribuiscono alla corretta tolleranza digestiva del vostro animale domestico: la montmorillonite è utilizzata negli alimenti per gatti, mentre la sepiolite in quelli per cani.
Queste argille contribuiscono alla formazione di feci regolari, riducendone l’odore. Proteggono la mucosa intestinale e aiutano a controllare i disturbi della digestione, come la diarrea. 

 

Qual è il ruolo dei beta glucani?  

I beta glucani aiutano a stimolare lo sviluppo del sistema immunitario nei cuccioli di cani e gatti. 

 

Qual è il ruolo dell’acido  L-ascorbico-2-monofosfato trisodico? 

Inseriamo l’acido L-ascorbico -2-monofosfato trisodico in tutti i nostri alimenti per gatti, in modo da contribuire alla loro salute orale. L’attività antimicrobica aiuta a ridurre la formazione della placca dentaria.

 

Qual è il ruolo del trifosfato pentasodico?  

Il trifosfato pentasodico è utilizzato nei prodotti della gamma Taglia piccola e mini. In quanto chelante del calcio salivare contribuisce alla salute orale e consente di controllare la formazione di tartaro. 

 

Qual è il ruolo di condroitina solfato e chitosano?

Condroitina solfato e chitosano sono combinati per rafforzare il sostegno alle articolazioni.

 

Qual è il ruolo della L-carnitina?

La L-carnitina è utilizzata per controllare il peso e la struttura corporea del vostro animale domestico. Aiuta a limitare il deposito di tessuto adiposo e a preservare la massa muscolare. 

 

Qual è il ruolo del chitosano?  

Il chitosano è chelante del fosforo ed è utilizzato per mantenere la funzionalità renale.

 

Qual è il ruolo dell’estratto di foglie di carciofo essiccate?

La foglia di carciofo essiccata è presente in tutti i nostri alimenti per gatti. Aiuta la diluizione delle urine. 

 

Qual è il ruolo dei fruttoligosaccaridi?  

Oltre a rafforzare la mucosa intestinale, i fruttoligosaccaridi contribuiscono a una corretta tolleranza digestiva e all’equilibrio della flora intestinale. 

Qual è il ruolo del psyllium? 

Oltre a regolare l’eliminazione delle feci, il psyllium contribuisce a una buona tolleranza digestiva e alla formazione di feci regolari. 

 

Qual è il ruolo della vitamina E? 

La vitamina E aiuta a mantenere e stimolare il sistema immunitario negli animali anziani. 

Dove posso comprare i prodotti VETERINARY HPM™?

 

hexagon-clinic.jpg

    Il range VETERINARY HPM™ sarà disponibile a breve nel e-commerce Virbac.

    Contatta il tuo Medico Veterinario per sapere come accedere per acquistare i nostri prodotti.

   

Una dieta ricca di proteine può sovraccaricare i reni?

Cani e gatti sono animali carnivori, ovvero fisiologicamente adatti a un’elevata assunzione di proteine. 

Non vi sono studi che dimostrino un affaticamento renale a causa di una dieta ricca di proteine in gatti e cani sani. Al contrario, gli studi dimostrano che un’elevata concentrazione proteica in una dieta equilibrata non ha effetti negativi sulla funzionalità renale; taluni dimostrano persino che una riduzione dell’apporto proteico non rallenta la progressione di un disturbo renale. 

Le proteine non sono solo innocue, ma anche indispensabili e benefiche al mantenimento della salute di cani e gatti, anche anziani. Aiuta ad esempio a controllare l’usura muscolare, stimola il sistema immunitario e preserva la filtrazione renale. 

Quale tipologia di petfood dovrei dare al mio pet quando è incinta o sta allattando?

Durante il periodo di gestazione o allattamento, il vostro pet ha alti bisogni nutrizionali, lo stesso vale anche per i cuccioli.

Per questo motivo un'alta percentuale di proteine è raccomandata e il miglior modo per rispettarla è dare al vostro pet un prodotto con la dicitura "BABY", rispettando razza e taglia.

Durante la gestazione, dovreste passare dalla formulazione "ADULT" a quella "BABY" non appena la femmina entra nel calore.