Virbac Italia

Antiparassitari - Spot-on

Effitix - antiparassitario spot on per cani

Antiparassitario esterno per soli cani - Attivo per 4 settimane contro i 4 principali parassiti (Flebotomi, Zanzare, Zecche e Pulci)

  • Cane
  • Pipette
    Pipette

Confezione: 4 pipette

Indicazioni:

  • PULCI:
    Per il trattamento e la prevenzione delle infestazioni da pulci (Ctenocephalides spp.) Le pulci sui cani vengono uccise entro 24 ore dal trattamento. Un trattamento previene l'infestazione da nuovi parassiti adulti per quattro settimane. Il prodotto può essere utilizzato come parte di una strategia di trattamento per il controllo della Dermatite Allergica da Pulci (DAP) quando questa sia stata prevedentemente diagnosticata dal medico veterinario.

 

  • ZECCHE:
    Un trattamento previene l'infestazione da zecche per quattro settimane (Ixodes ricinus, Dermacentor reticulatus e Rhipicephalus sanguineus). Se sono presenti zecche quando il prodotto viene applicato, non tutte le zecche sono abbattute entro le prime 48 ore, ma possono essere uccise in una settimana. Il trattamento riduce indirettamente, per 4 settimane dopo l’applicazione, il rischio di trasmissione di malattie trasmesse da zecche infette per 4 settimane (babesiosi canina).

 

  • FLEBOTOMI E ZANZARE:
    Un trattamento determina una attività repellente (anti-puntura) contro flebotomi (Phlebotomus perniciosus) e zanzare (Culex pipiens, Aedes aegypti) per quattro settimane.

Specie:

Cani – NON USARE SUI GATTI e CONIGLI

Posologia:

La dose minima raccomandata è di:

  • 6,7 mg di fipronil / kg di peso corporeo
  • 60 mg di permetrina / kg p.v.

Regime dispensazione:

Senza obbligo di prescrizione

Principi attivi:

  • fipronil 61 mg/ml
  • permetrina 545 mg/ml

Per saperne di piùRead less

Prodotti consigliati

Effipro spot-on Cane e Gatto

Per saperne di più

Effipro Duo - Cani e Gatti

Per saperne di più

Effipro Spray

Per saperne di più

Effitix - antiparassitario spot on per cani

Per saperne di più

Patologie
Parassiti esterni: cosa sono?

Parassiti esterni: cosa sono?