Virbac Italia

Consigli

Risultato 4,1 (9 Voti)

L’importanza dell’idratazione negli animali!

Sapevate che il 60% del peso di un gatto o di un cane adulto è composto da acqua?

Ebbene sì, anche per i nostri amici a quattro zampe la corretta idratazione è indispensabile per la salute ed il benessere del proprio organismo, esattamente come per noi umani.

soprattutto in periodi caldi e afosi, come possono esserlo i mesi estivi, diventa davvero di primaria importanza la pratica di mettere sempre a disposizione del nostro pet abbondante acqua fresca.

Virbac - Termoregolazione del cane.jpg Virbac - Come rinfrescare il gatto.jpg

La corretta idratazione è molto importante anche perché il processo di sudorazione degli animali è completamente diverso rispetto al nostro: le loro ghiandole sudoripare si trovano solo in alcuni punti specifici e sono molto inferiori di numero rispetto a quelle umane, che invece ricoprono l’intero corpo.

Cani, gatti, piccoli animali d’affezione e uccelli non sudano come noi dato che la loro termoregolazione avviene mediante un sistema di “raffreddamento ad aria” che consiste nel ventilare con piccoli e frequenti atti respiratori, in modo da far passare velocemente l’aria sulle superfici umide del cavo orale e determinare così la dispersione del calore.

Per questo, l’eccessivo caldo, accompagnato ad un alto tasso di umidità, può essere molto pericoloso per i nostri amici a quattro zampe ed è quindi consigliabile prestare attenzione a piccoli accorgimenti onde evitare colpi di calore che possono interessare anche i nostri pets.

Virbac - Quanto deve bere il gatto.jpg Virbac - Quanto deve bere il cane.jpg

Per prima cosa, l’acqua che il nostro animale deve avere a disposizione deve essere contenuta in una ciotola adeguata: le sue dimensioni devono essere proporzionate al fine di non rischiare di poter rimanere senza acqua durante la giornata e soprattutto in nostra assenza. Principalmente in estate e nelle giornate di caldo torrido è indispensabile che venga posta in una zona all’ombra, non direttamente sotto i raggi solari, per limitarne il surriscaldamento, dato che bere acqua calda non è l’ideale per il nostro pet e può causargli dei danni.

Un’ulteriore accortezza risiede nel prediligere ciotole in vetro, metallo o ceramica, evitando quelle in plastica che trattengono più facilmente gli odori, cosa che potrebbe infastidire il nostro amico a quattro zampe.

È inoltre importante che la ciotola sia in perfette condizioni e che venga cambiata l’acqua con regolarità per garantire sempre dell’acqua fresca al nostro animale e scongiurare contaminazioni batteriche derivanti dall’acqua stagnante.

Virbac - Gatto soffre caldo sintomi.jpg Virbac - Come rinfrescare il cane.jpg

Durante le giornate estive è inoltre consigliabile evitare le passeggiate e/o l’esercizio fisico durante le ore più calde, ed è buona norma avere sempre a disposizione una bottiglietta d’acqua fresca per il nostro animale quando si è fuori casa. In caso di viaggi o spostamenti, infatti, è bene prevedere pause frequenti per permettere al nostro amico a quattro zampe di bere con regolarità e di respirare all’aria aperta.

Per passare un’estate serena e in salute è inoltre consigliabile:

non lasciare il proprio animale in macchina tenendo a mente che non è assolutamente sufficiente lasciare i finestrini aperti o parcheggiare all’ombra in quanto i veicoli si riscaldano molto rapidamente;

evitare di lasciare il proprio animale legato in un luogo esposto alla luce solare diretta senza possibilità di riparo;

• portare il proprio amico a quattro zampe in spiaggia solo quando ci sono le condizioni favorevoli (ventilazione, ombra..)

Come avrete notato, l’idratazione è molto importante affinché i nostri piccoli amici godano di una vita sana. Con questi piccoli accorgimenti sarete in grado di passare l’estate senza preoccupazioni godendovi appieno le meritate giornate di sole e relax con il vostro amico a quattro zampe!

Virbac - Consigli caldo cani.jpg Virbac - Consigli caldo gatti.jpg

Vota per questo contenuto: 5 4 3 2 1